Riproducibilità

– Abbiamo scoperto e dimostrato in modo inequivocabile che questo pianeta esploderà nel giro dei prossimi 100 anni se non investiamo in un progetto di riduzione sostanziale della temperatura del mantello
– Caspita, non c’è tempo da perdere!
– Secondo i nostri calcoli dobbiamo riversare il 48.67% delle acque dell’oceano pacifico all’interno dei 643 vulcani più attivi per ottenere una inversione del trend
– Urca, ma come lo avete scoperto?
– Abbiamo eseguito numerose simulazioni utilizzando un modello computazionale da noi sviluppato che ha elaborato i migliori dati a disposizione, tutte le simulazioni producono lo stesso risultato, se non ci muoviamo subito siamo spacciati
– Possiamo vedere le prove?
– Certo: abbiamo prodotto migliaia di grafici e studi sottoposti alla Peer Review
– Il nostro team di catastrofologi vorrebbe dare una mano riproducendo i vostri studi per cercare soluzioni alternative, dove troviamo il codice del modello computazionale e i dati?
– Non te li possiamo dare, non abbiamo tempo di spiegare come abbiamo fatto, ci sono voluti anni e anni e ti dico che ormai non c’è tempo per queste cose
– Ma abbiamo appena costruito un computer quantistico per intercettare i pensieri di tutti gli abitanti della terra e inquisire i potenziali futuri terroristi prima ancora che lo diventino. Possiamo usarlo per trovare soluzioni alternative! Dateci il codice e i dati e ci mettiamo subito al lavoro!
– Ma sei fuori? Non ci sono soluzioni alternative, noi siamo il team di ricerca più avanzato al mondo in catastrofologia mantelloplastica avanzata, non potete fare meglio di noi e noi non possiamo perdere tempo a spiegarvi tutto. Vatti a leggere gli studi pubblicati, sono chiarissimi! Ne parla tutta la stampa mondiale!
– Ma non c’è scritto come siete arrivati a quelle conclusione, non possiamo ripetere le simulazioni senza codice e dati
– Sai quanto tempo ci vuole a spiegare tutto? È roba complicata e non c’è tempo da perdere, non possiamo salvare il mondo se ci perdiamo in questo dettagli!
– Ma la riproducibilità è la base del metodo scientifico!
– Allora lo vedi che non capisci? Siamo noi gli unici esperti mondiali di catastrofologia mantelloplastica e sono anni che pubblichiamo previsioni catastrofiche! Il 99% degli esperti del settore è concorde, stai mica mettendo in dubbio la competenza di tutti gli esperti mondiali?
– A parte che non esiste un corso di laurea in catastrofologia mantelloplastica e quindi l’unico modo per diventarne esperti è autoplocamarcisi, il fatto che siete concordi su questa previsione (che vi sta fruttando finanziamenti a pioggia) non mi dice molto. La ricerca non si fa col consenso ma con il metodo scientifico: prima c’è una ipotesi, poi una verifica sperimentale, infine la riproduzione degli stessi risultati da parte di altri. Se la verifica sperimentale è virtuale e segreta e nessuno può replicarla cosa resta? Solo una ipotesi.
– Vuoi ucciderci tutti? Tutta la popolazione mondiale? Sei un assassino?
– No, voglio essere sicuro di quello che faccio, è una scienza giovane e complessa
– Ma se sono 20 anni che pubblichiamo studi e previsioni catastrofiche!
– Che però non si sono mai avverate, ti ricordi che 20 anni fa avevate previsto un raddoppio dell’attività vulcanica nel giro di 20 anni? Non c’è stata
– Abbiamo una teoria per spiegare quell’errore, la abbiamo pubblicata ben 10 anni fa
– Si ma anche le previsioni di 10 anni fa non si sono avverate
– Perché al tempo non avevamo la teoria del sequestro termico del sottomantello, questo spiega anche quell’errore e ci dice che la situazione è anche peggiore di quello che pensavamo perché tutta l’energia accumulata si libererà in un sol colpo
– Avete qualche misura a sostegno della teoria del sequestro termico?
– Sei fuori? Sai che sono cose non misurabili con le tecnologie attuali! Ma li leggi i giornali? Hai letto del terremoto di ieri in Uzmanzia? Ti sembra normale?
– Ci sono circa 3500 terremoti al giorno
– Sai chi mi ricordi? I negazionisti dell’olocausto. Tu sei una persona disgustosa, cinica. Hai sicuramente interessi torbidi in questa vicenda.
– Ok quindi sono 20 anni che non azzeccate una previsione e avete teorie supportate solo da simulazioni numeriche non riproducibili da nessuno, dobbiamo fidarci ciecamente di una teoria supportata solo da articoli di giornalisti allarmisti?
– CHI TI PAGA? QUALE LOBBY DI MALEDETTI CINICI ASSASSINI?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *