Mediterranean Free Flight

Questa è una foto del 2004. Anche se non sembra stavo lavorando. Il progetto si chiamava Mediterranean Free Flight e l’obiettivo era sviluppare un software per consentire ai piloti di gestire autonomamente la separazione da altri aeromobili, senza supporto da terra. Lo strumento al centro del tavolo è quello che veniva poi montato nel cockpit, Leggi di piùMediterranean Free Flight[…]

Chi ha ragione?

Prendi 100 temi controversi, di quelli su cui la gente si scalda.

Solo in politica, economia, finanza, rapporti sociali, internazionali, eccetera, di argomenti ne puoi trovare ben più di 100. Dalle trivelle al brexit, dalla politica sull’immigrazione al terrorismo, dal referendum costituzionale agli ogm, dalla scelta x dell’amministrazione locale y alla legalizzazione delle droghe, dall’eutanasia alle tasse…

Che probabilità c’è di trovare due persone che su questi 100 temi controversi la pensa esattamente allo stesso modo? Direi quasi zero. Quasi come la probabilità di beccare proprio quello che su tutti questi temi ha sempre ragione (assumendo che si possa decidere qual’è la posizione che ha ragione).

[…]

Il tempo che passa

Sei anni fa ho fatto una foto con Chiara a Preda Rossa, una splendida valle glaciale a circa 2000 metri. Quella foto l’abbiamo stampata e appesa sul muro della cucina con un pezzo di scotch. È rimasta lì per tutti questi anni, un po’ consumata dalla linguetta ruvida di Tigrottino che ogni tanto la lecca. Leggi di piùIl tempo che passa[…]

Il volo è una metafora della vita

Quando abitavo sul lago di Bracciano capitava che d’estate, tornato dal lavoro, prendessi il parapendio e me ne andassi in decollo. Al tramonto la brezza di mare si è ormai calmata, il lago incomincia a restituire il calore accumulato nel corso della giornata creando un’ascendenza molto debole, appena quanto basta a non perdere quota. In Leggi di piùIl volo è una metafora della vita[…]

Disordine funzionale

Il disordine funzionale è quello che ha una sua utilità, fregandosene bellamente della forma.  Ad esempio la risma di fogli A4 che vive appoggiata sopra alla stampante. Avvolta nel suo contenitore di carta strappato, da cui peschi senza fatica secondo necessità. Un colpo d’occhio e hai trovato sia la stampante che la sua carta, senza Leggi di piùDisordine funzionale[…]

Il bot

Di tanto in tanto mi contatta un chatbot. Se ho tempo, mi diverto a vedere quale copione segue. Questo era in gtalk (le url le ho troncate per evitare di girare traffico verso posti poco raccomandabili):   (15:17:23) kerschner596@gmail.com: Are you there?? (17:56:20) kerschner596@gmail.com: :-* hi (17:56:50) Rodolfo Saccani: hi (17:57:08) kerschner596@gmail.com: Im bored and Leggi di piùIl bot[…]

Sfide nei quartieri del prosciutto

Sarebbe bello se il mondo si dividesse in bianco e nero, buono e cattivo, prosciutto cotto e prosciutto crudo. Purtroppo non è così semplice.
Io ho un solo neurone, quindi per me il prosciutto è il prosciutto, fine. Quello cotto lo abolirei, quindi quando sente “prosciutto” il mio neurone vede il crudo.

Sarebbe bello se “cotto” e “crudo” fossero solo due aggettivi, due attributi.
Sarebbe bello se “prosciutto cotto” e “prosciutto crudo” indicassero due prodotti. Non è così, questi termini in realtà indicano due quartieri. Due interi quartieri del supermercato, quelli dietro al bancone.
[…]