Il sistema elettorale deve essere pragmatico?

In un sistema proporzionale i compromessi e le trattative si fanno dopo le elezioni. In questa fase gli elettori non ci mettono becco perché hanno dato una delega in bianco alle forze politiche.

In un sistema maggioritario i compromessi e le trattative si fanno prima delle elezioni, poi questi compromessi vengono sottoposti agli elettori i quali scelgono quello che preferiscono. […]

L’arca della conoscenza

Un archivio di tutte le nostre conoscenze che sopravviva ad una nostra possibile (probabile, inevitabile) estinzione. Questo è il progetto “arch mission”.
Una catastrofe planetaria naturale (solar flare, meteorite) o causata da noi stessi (come una guerra nucleare o batteriologica) e tutte le nostre conoscenze andrebbero perdute, la stessa traccia dell’esistenza di una civiltà andrebbe a sparire velocemente. […]

Stampare moneta

Questa è la banconota da centomila miliardi di dollari dello Zimbabwe. Valeva 40 centesimi di dollari nel 2015 quando, con un’inflazione mensile di 79 miliardi di punti percentuali (quello che oggi costa un dollaro tra un mese ne costa 79 miliardi), il paese è passato al dollaro americano. La storia in breve è questa: crisi Leggi di piùStampare moneta[…]

Chi ha ragione?

Prendi 100 temi controversi, di quelli su cui la gente si scalda.
Solo in politica, economia, finanza, rapporti sociali, internazionali, eccetera, di argomenti ne puoi trovare ben più di 100. Dalle trivelle al brexit, dalla politica sull’immigrazione al terrorismo, dal referendum costituzionale agli ogm, dalla scelta x dell’amministrazione locale y alla legalizzazione delle droghe, dall’eutanasia alle tasse…

Che probabilità c’è di trovare due persone che su questi 100 temi controversi la pensa esattamente allo stesso modo? Direi quasi zero. Quasi come la probabilità di beccare proprio quello che su tutti questi temi ha sempre ragione (assumendo che si possa decidere qual’è la posizione che ha ragione).

[…]

Omeostasi del rischio??

Questo è l’andamento nel tempo dei morti per incidente stradale, in rapporto al numero di km percorsi. Mezzi più sicuri e strade più sicure hanno un effetto concreto sulla sicurezza per strada. Qualcuno ha ancora voglia di argomentare sulla presunta omeostasi del rischio? Parlo di quella teoria secondo la quale quando aumenta la sicurezza oggettiva, Leggi di piùOmeostasi del rischio??[…]

Il volo è una metafora della vita

Quando abitavo sul lago di Bracciano capitava che d’estate, tornato dal lavoro, prendessi il parapendio e me ne andassi in decollo. Al tramonto la brezza di mare si è ormai calmata, il lago incomincia a restituire il calore accumulato nel corso della giornata creando un’ascendenza molto debole, appena quanto basta a non perdere quota. In Leggi di piùIl volo è una metafora della vita[…]

Vaccini e Facebook

È inutile parlare di vaccini su Facebook, si finisce per ripetere sempre le stesse cose, ed è comprensibile.

In fondo ciascuno di noi ha faticosamente conseguito la propria weblaurea in immunologia, qualcuno è anche stato su Wikipedia, quindi tutti sappiamo bene che inserire atomi nel corpo umano non dev’essere una cosa mica tanto giusta. Soprattutto i metalli pesanti.

Siamo mica fatti di metallo noi? Quindi non è una cosa naturale, è evidente. […]

La sfida

La vera carenza è quella del nostro sistema educativo che produce ignoranza, mancanza di senso critico, incapacità di informarsi, incapacità di formare una propria opinione, incapacità di distinguere il vero dal falso, complottismi e superstizioni. Essere incapaci di leggere e valutare dati oggettivi porta a dubitare di tutto e induce a ripetere ciclicamente gli errori Leggi di piùLa sfida[…]

Il decalogo delle notizie

​Distinguere una notizia vera da una falsa? Facile!  (Spoiler: si, è sarcasmo) 1) se una notizia ti piace o asseconda la tua visione del mondo è sicuramente vera 2) se dicono che non è vera sono persone false e/o con qualche interesse torbido 3) nessuno direbbe che è falsa solo per affermare che è falsa Leggi di piùIl decalogo delle notizie[…]